agosto 24, 2021 - Aprilia Racing

ASSEGNATI A VARANO I TITOLI FMI APRILIA SPORT PRODUCTION 2021

GIANMARIA IBIDI SI AGGIUDICA LA SP1, LEONARDO ABRUZZO CAMPIONE SP2

Varano de’ Melegari (Parma), 24 agosto 2021 - Con il doppio appuntamento di Varano de’ Melegari si è chiusa la stagione 2021 del Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, la “scuola dei campioni” Aprilia che ha riportato in pista ragazze e ragazzi a partire dagli 11 anni di età.

La grande novità della seconda edizione della serie monomarca Aprilia è stata sicuramente la creazione di due categorie separate per fasce di età, pensate per offrire ai giovani talenti il miglior percorso di crescita possibile: la SP1 è dedicata ai giovanissimi piloti dagli 11 ai 14 anni al primo contatto con le competizioni a ruote alte, mentre la SP2 utilizza una Aprilia RS 250 SP ulteriormente evoluta per i piloti over 13.

Al termine di 10 gare combattutissime, inserite nelle cinque tappe del prestigioso Campionato Italiano Velocità  - CIV Junior, sono stati incoronati i campioni delle due classi, bravi ad avere la meglio in una competizione serrata e formativa, che ha visto al via ben 36 piloti in totale nell’arco della stagione.

Nella tappa conclusiva di Varano, sotto lo sguardo attento dell’AD di Aprilia Racing Massimo Rivola, è stato il tredicenne Gianmaria Ibidi ad aggiudicarsi il titolo nella SP1, forte di 188 punti costruiti con 5 vittorie complessive, tre podi e numerosi piazzamenti. Completano il podio finale Valentino Sponga e Maxime Schmid.

Il quattordicenne Leonardo Abruzzo si è invece laureato campione nella SP2 dopo una lunga lotta protrattasi fino all'ultima bandiera a scacchi con Lorenzo Frasca, detentore del titolo 2020. Sul podio finale di campionato Mattia Bosello.

GIANMARIA IBIDI - CAMPIONE FMI APRILIA SPORT PRODUCTION SP1
“Il campionato è andato benissimo. Questo weekend è stato molto duro perché i miei avversari sono molto forti. Sono partito secondo, in gara-1 sono stato sempre secondo riuscendo a vincere sul finale di gara. In gara-2 ho deciso di gestire, avevo margine per potermi aggiudicare il titolo e così ho preferito rimanere lontano dalla zona calda della bagarre”.

LEONARDO ABRUZZO - CAMPIONE FMI APRILIA SPORT PRODUCTION SP2
“La strategia per le ultime due gare della stagione era quella di spingere al massimo per stare davanti a tutti. In gara-1 sono partito davanti tenendo la testa per tutta la corsa. In gara-2 invece ho dovuto battagliare con Bosello e Frasca, riuscendo a spuntarla all'ultimo giro. Il campionato è andato molto bene, nonostante lo ‘zero’ raccolto nella prima gara di Varano, che mi aveva fatto subito perdere terreno in classifica. Alla fine è stato molto bello averla spuntata proprio qui a Varano. Ringrazio tutti i miei sponsor e la mia famiglia”. 

---

Sviluppate da Aprilia Racing e prodotte dal partner tecnico Ohvale - azienda veneta leader nel mercato delle moto di piccole dimensioni - le Aprilia RS 250 SP1 e SP2 sfruttano tutto il know-how e la tecnologia del Reparto Corse di Noale e sono equipaggiate con la migliore componentistica racing - sospensioni Öhlins, freni Brembo, scarico SC Project, filtro aria Sprint Filter - nella ricerca del migliore rapporto peso/potenza. I cerchi Marchesini da 17” sono gommati Dunlop. Una dotazione di alto livello che è parte integrante del regolamento tecnico, nell’obiettivo di garantire il massimo equilibrio, così che siano i piloti con il loro talento a emergere e non la diversa preparazione dei mezzi in gara.

 Spinte da un monocilindrico 4T di 250 cc, RS 250 SP1 e SP2 sono pensate per rendere facile e graduale la crescita dei giovani talenti, a seconda del loro livello di esperienza. La già nota versione SP sviluppa 29 CV, mentre la più prestazionale SP2 raggiunge i 35 CV di potenza massima grazie a una differente preparazione del motore. Entrambe sono offerte a un prezzo assolutamente competitivo, così da raggiungere l’obiettivo più importante del Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, ossia rendere la pratica del motociclismo accessibile a un pubblico di appassionati il più vasto possibile.