agosto 02, 2021 - Aprilia Racing

SESTO SUCCESSO PER APRILIA RS 660 IN MOTOAMERICA

ANCHE IN MINNESOTA LA MEDIA SPORTIVA ITALIANA DOMINA LA CATEGORIA TWINS CUP, CENTRANDO POLE POSITION E DUE DOPPIETTE

KALEB DE KEYREL È ORA SEMPRE PIÙ AL COMANDO DELLA CLASSIFICA GENERALE

La combattuta categoria Twins del campionato MotoAmerica continua a essere un ottimo terreno di caccia per la nuovissima Aprilia RS 660: la media sportiva di Noale ha centrato altre due vittorie lo scorso fine settimana al Brainerd International Raceway, in Minnesota, sede del sesto appuntamento della serie USA dedicata alle bicilindriche.

Di più, Aprilia RS 660 - in pole position con Jody Barry - ha monopolizzato le prime due posizioni in entrambe le corse disputate nel weekend: Gara 1 ha visto il trionfo di Kaleb De Keyrel, in sella alla RS 660 preparata dal team Robem Engineering, seguito a breve distanza da Anthony Mazziotto (Veloce Racing); i due piloti Aprilia sono stati i protagonisti anche in Gara 2, conclusasi a posizioni invertite. Mazziotto ha così conquistato la sua prima vittoria in campionato, mentre De Keyrel grazie al secondo posto è ora sempre più al comando della classifica generale, a quota 183 punti, 53 in più del primo inseguitore, Teagg Hobbs (Suzuki).

La partecipazione di Aprilia RS 660 nella categoria Twins Cup in MotoAmerica, la cui omologazione è arrivata poco prima dell’inizio del campionato, si sta delineando sempre di più come un vero dominio: sono infatti saliti a sei i successi della media sportiva italiana su dieci gare finora disputate, a ulteriore conferma delle sue qualità dinamiche e motoristiche.

***

Aprilia RS 660, lanciata lo scorso ottobre sta rivoluzionando il concetto di sportività, è così leggera ed efficace tra le curve che, pur essendo concepita per essere fruibile quotidianamente su strada, è capace di trasformarsi con poche modifiche in una moto estremamente veloce e divertente tra i cordoli. Le doti dinamiche, il rigore del telaio, il peso ridotto e le prestazioni entusiasmanti del nuovo bicilindrico da 100 CV esaltano il piacere di guida di una moto che, dopo essere stata tra le novità più attese, si è rivelata divertente e godibile, in grado di restituire emozioni in ogni situazione di utilizzo.