novembre 06, 2018 - Moto Guzzi

KIT DI ACCESSORI V7III STRIPES, BLACK & RED E CLASSIC GREEN

MOTO GUZZI PRESENTA IN ANTEPRIMA AD EICMA TRE KIT DI ACCESSORI PER RENDERE UNICA OGNI V7III. TRE PROGETTI DI RIFERIMENTO ISPIRATI ALLA STORIA, ALL’ HERITAGE SPORTIVO E ALLA TRADIZIONE STILISTICA MADE IN MANDELLO
DODICI PARTICOLARI DISEGNATI, SVILUPPATI E PRODOTTI DA MOTO GUZZI, PERFETTAMENTE INTERCAMBIABILI CON GLI ORIGINALI E ASSOLUTAMENTE OMOLOGATI

Moto Guzzi presenta in anteprima ad EICMA – il Salone Internazionale del Ciclo e Motociclo di Milano - una Serie Limitata di Kit Accessori dedicati a Moto Guzzi V7III formati da 4 accessori (serbatoio, cupolino, codino e tabelle laterali) e offerti in 3 configurazioni che si ispirano ad altrettanti “mood”. La proposta Stripes - dall’animo sportivo - rende omaggio alla gloriosa storia sportiva di Moto Guzzi nelle corse; la versione Black & Red – in stile vintage - si ispira alla mitica Dondolino onorando l’heritage della casa di Mandello ed uno dei modelli che ha fatto la storia del motociclismo; il kit Classic Green – dal mood classico – si ispira stilisticamente alle colorazioni e alle grafiche d’antan reinterpretandole in chiave contemporanea.

I tre kit – Stripes, Black & Red e Classic Green – sono una macchina del tempo che riporta al presente valori unici di Moto Guzzi.
Il primo con il numero 29 sulle tabelle laterali celebra la vittoria di Omobono Tenni nella 6 giorni del Tourist Trophy 1937. Il secondo, ispirandosi alla Dondolino, ci ricorda le vittorie gloriose della Moto Guzzi nelle corse durante tutti gli anni ’40 e ’50 nel Grand Prix svizzero e spagnolo, come anche in numerosi campionati italiani e francesi. Infine, il kit Classic si lascia ispirare dalle colorazioni tipicamente anni ’30 e ‘40 e dalle grafiche del tempo con filetti dorati e banda nera che richiama i para-ginocchia usati sui serbatoi dell’epoca.  I Gentleman Racers di oggi non potranno fare a meno di rimanerne affascinati.

I Guzzisti hanno anche un’ulteriore opzione per aggiungere una marcia in più alla personalizzazione della propria moto: acquistare serbatoio, cupolino, codino e tabelle laterali “al grezzo” (senza grafiche), una pelle nuda su cui imprimere il proprio personalissimo tatuaggio. È possibile scegliere un pacchetto unico o i 4 accessori singolarmente. Sia le componenti “nude” che le proposte in kit sono omologate – e quindi street legal – garantendo quindi la massima qualità, sicurezza e rispetto delle normative di circolazione. Tutti i particolari sono disegnati, progettati e realizzati da Moto Guzzi e sono sottoposti a severi cicli di test di controllo come qualsiasi altro elemento originale delle moto, in maniera da garantire qualità e durata nel tempo. Essendo stati concepiti e messi a punto da Moto Guzzi stessa, sono perfettamente intercambiabili con i componenti di serie, permettendo un facile ripristino della motocicletta nella sua configurazione originale.

Le 3 Limited Edition disponibili nel 2019 da Febbraio (Stripes), Giugno (Black & Red) e Novembre (Vintage Green) saranno acquistabili su prenotazione presso un network selezionato di concessionari.

Da sempre Moto Guzzi non segue le mode, ma è anzi capace di creare nuove tendenze. Nella sua gloriosa tradizione quasi centenaria ha indicato spesso la strada da seguire sia a livello tecnico sia a livello stilistico. 

Dal 1967, anno in cui iniziarono le vendite dei primi esemplari in Italia, V7 è diventata il caposaldo della gamma e la rappresentante per eccellenza della motocicletta italiana, distinta da contenuti e design in grado di raccogliere l’apprezzamento di un pubblico davvero trasversale ed eterogeneo..

La “settemezzo” di Mandello ha dimostrato di essere un’ottima base di partenza per progetti di personalizzazione come testimoniato dal successo di Moto Guzzi Garage, piattaforma progettuale – che ha preso vita sia presso la rete di concessionari che online sul sito web dedicato garagemotoguzzi.com - del nuovo modo Moto Guzzi di intendere la customizzazione in chiave contemporanea.

Progetto nato nel 2015, Moto Guzzi Garage ha interessato principalmente V7II per poi estendersi alla V7 di terza generazione, estendendo questa inedita filosofia custom all’intero mondo delle motociclette Made in Mandello.

Moto Guzzi focalizza sempre più la propria attenzione sul concetto di personalizzazione insito nel DNA di V7 estendendo l’offerta di Kit di accessori configurati come “proposte di stile” per orientare gli appassionati Guzzisti all’interno del variegato mondo custom.

Ti potrebbe interessare anche



novembre 08, 2017 - Vespa

Automotive Fashion&Beauty