aprile 09, 2018 - Piaggio Group

ANNUNCIO DI RIMBORSO DI PIAGGIO & C. S.P.A. – OPTIONAL REDEMPTION DATE

€250,000,000
4.625% Senior Notes due 2021
ISIN: XS1061086846; Common Code: 106108684

Milano, 09 aprile 2018 – Si rimanda alle Sezioni 3.2, 3.4, 8.9 e 11.1 dell’indenture datato 24 aprile 2014 (l’“Indenture”) sottoscritto tra, inter alios,Piaggio & C. S.p.A., in qualità di Emittente (l’“Emittente”), Deutsche Trustee Company Limited in qualità di Trustee e Deutsche Bank AG, London Branch, in qualità di Paying Agent, ai sensi del quale l’Emittente ha emesso i titoli denominati “€250,000,000 4.625% Senior Notes due 2021” (le“Notes”). I termini non altrimenti definiti nel presente documento hanno il significato loro attribuito nell’Indenture.

Si comunica ai titolari delle Notes che, subordinatamente al verificarsi della o alla rinuncia allaRefinancing Condition (come di seguito definita),l’Emittente ha scelto di rimborsare l’intero ammontare nominale delle Notes in circolazione alla Optional Redemption Date (come di seguito definita) ai sensi della Sezione 3.1 dell’Indenturee del Paragrafo 8 delle Notes. L’Emittente rimborsa leNotes per un importo in contanti pari al Redemption Price complessivo (come di seguito definito)delle Notes.

Il rimborso di tutte le Notesalla Optional RedemptionDateè subordinato al compimento da parte dell’Emittente di determinate operazioni di rifinanziamento che forniscano allo stesso liquidità netta sufficiente a finanziare il rimborso (la“RefinancingCondition”).Nel caso in cui laRefinancingCondition, entro la Optional Redemption Date, non si verifichi o l’Emittente (a sua esclusiva discrezione) rinunci alla stessa, il rimborso non avrà luogo e il presente Annuncio di Rimborso Condizionale sarà revocato.

Di conseguenza, nessuna delle Notes sarà considerata dovuta ed esigibile alla Optional RedemptionDatea meno che e fino a quando laRefinancingCondition non si verifichi o l’Emittente, a sua esclusiva discrezione, non rinunci alla stessa.

Subordinatamente al verificarsi della o alla rinuncia allaRefinancingCondition, la data di rimborso delle Notessarà la più lontana tra(i) 9 maggio 2018e,(ii)nel caso in cui laRefinancingCondition non si sia verificata o ne sia stata fatta rinuncia entro il9 maggio2018, il Business Day immediatamente successivo al verificarsi della o alla rinuncia alla RefinancingCondition, fermo restando che tale data non dovrà essere superiore a sessanta giorni dalla data di cui al presente(la“Optional RedemptionDate”).La record date, in cui qualsiasi titolare delle Notes dovrà detenere le stesse per avere diritto al RedemptionPrice, sarà il Business Day immediatamente precedente alla Optional Redemption Date.

A condizione che l’Emittente ritenga, a sua esclusiva discrezione, che laRefinancing Condition si sia verificata prima dellaOptional Redemption Date,o voglia rinunciare alla Refinancing Condition, i restanti termini e condizioni del rimborso sono i seguenti:

  1. La Optional Redemption Date e la record date delle Notes saranno quelle sopra descritte.
  1. Il prezzo di rimborso delle Notes (il “Redemption Price”) sarà pari all’importo complessivo di (i) 101.1563 per cento dell’ammontare nominale delle Notes in circolazione e (ii) interessi maturati e non pagati sulle stesse fino (ma non oltre) alla Optional Redemption Date.
  1. Salvo che, in conformità ai termini del presente documento, l’Emittentenon sia inadempiente (in tutto o in parte) nel pagamento del Redemption Price,leNotes, alla Optional Redemption Date, cesseranno di maturare interessi ed eventuali importi aggiuntivi e l’unico diritto residuo dei titolari delle Notes sarà quello di ricevere il pagamento del Redemption Price dietro consegna al PayingAgentdelle stesse.
  1.  Le Notes sono rimborsate integralmente, ai sensi della Sezione 3.1 dell’Indenture e del Paragrafo 8 delle Notes.
  1.  L’Emittente (i) invierà una comunicazione scritta al Trustee e al PayingAgentalmeno un Business Day precedente alla Optional Redemption Date e (ii) pubblicherà un comunicato stampa o un altro annuncio al pubblico almeno un Business Day precedente alla Optional Redemption Date dichiarando che la Refinancing Condition, a seconda dei casi, si è verificata o ne è stata fatta rinuncia.

Nel caso in cui la Refinancing Condition non si sia verificata o rinunciata entro la Optional Redemption Date, o il rimborso non è più previsto:

(a) L’Emittente (i) invierà una comunicazione scritta al Trustee e al PayingAgentalmeno un Business Day precedente alla Optional Redemption Date e (ii) pubblicherà un comunicato stampa o un altro annuncio al pubblico dichiarando che la Refinancing Condition né si è verificata né ne è stata fatta rinuncia; e

(b) Le Note rimarranno in circolazione,non sarà pagato alcun Redemption Price, gli interessi continueranno a maturare in conformità all’Indenture e alla Note.

Piaggio & C. S.p.A.

Ti potrebbe interessare anche



aprile 30, 2018 - Piaggio Group

Automotive Corporate