febbraio 13, 2018 - Aprilia Racing

La MotoGP debutta in Thailandia - Una pista nuova e un altro step nella evoluzione della Aprilia RS-GP

La preparazione al Campionato Mondiale MotoGP 2018 prosegue con il secondo test stagionale, che vedrà i team del motomondiale impegnati al Chang International Circuit di Buriram in Thailandia. Sarà una prima volta per la MotoGP sul relativamente nuovo tracciato tailandese, che misura 4554 metri ed è stato progettato dal tedesco Hemann Tilke. Il circuito è situato nei pressi della città di Buriram, a oltre 400 chilometri dalla capitale Bangkok.

Nell'Aprilia Racing Team Gresini i riflettori sono ovviamente puntati sulla Aprilia RS-GP 2018, che Aleix Espargaro' e Scott Redding hanno fatto debuttare a Sepang. I primi giudizi sono stati positivi per entrambi i piloti, ma una verifica su un tracciato diverso e inedito sarà fondamentale per il lavoro di crescita prima del via ufficiale in Qatar.

ALEIX ESPARGARO'
"La pista mi è sembrata un po' strana, con tanti rettilinei, ma confido in un buon test. Per noi è fondamentale soprattutto mettere alla prova la nuova RS-GP su un circuito diverso, per avere il maggior numero di informazioni e continuare a farla crescere prima dell'inizio di stagione".


SCOTT REDDING
"Sarà sicuramente un test interessante, su una pista nuova per tutti. Gli obiettivi saranno due: trovare un buon feeling in vista della gara e continuare lo sviluppo della nuova moto. Ci sono cose che vogliamo verificare dopo Sepang e altri aspetti su cui sperimenteremo. Mi piace affrontare un nuovo circuito, è emozionante. Alla fine dei tre giorni avremo una idea più chiara sul nostro livello".

Ti potrebbe interessare anche

gennaio 29, 2018
gennaio 28, 2018
novembre 24, 2017

Automotive Piaggio Group Racing

Automotive Piaggio Group Racing

Automotive Piaggio Group Racing